#Vivaldi93vsCovid19 musicisti che resistono

Da tempo immemore ogni volta che arriva una qualche sfiga, tipo guerra pestilenza o quaresima, sono sempre gli artisti a pagare il prezzo più alto e i tempi del Covid-19 non fanno eccezione.

Completamente dimenticati da tutti gli esperti dei numerosissimi team di esperti che si sono succeduti in questi giorni, i musicisti come sempre resistono e lo fanno con la creatività, il cuore e la grazia che li contraddistingue.

#Vivaldi93vsCovid19 è un progetto ideato da Giuseppe Molino e Anna Krystyna Nowicka, chitarristi del MoNo Guitar Duo, rivolto a tutti i musicisti provenienti da ogni ambito e genere musicale.
In pratica consiste in una programmazione musicale virtuale con cadenza giornaliera in cui ogni singolo artista registra e pubblica sulla pagina Facebook MoNo Guitar Duo un video dove suona la parte solistica del Largo dal Concerto per Liuto, due violini e Basso Continuo RV93 di A.Vivaldi su una base da loro arrangiata.

Perché abbiamo scelto proprio quel Largo di Antonio Vivaldi?
Sicuramente sia per la versatilità timbrica sia per la possibile libertà improvvisativa di questo brano. Secondo noi il secondo movimento del Concerto per liuto RV93 può essere suonato da tutti gli strumentisti provenienti da mondi differenti (dalla musica antica al jazz).
Riteniamo anche che questo Largo sia musicalmente adatto per lanciare un messaggio sia di unione che di unicità del singolo (questo sarà maggiormente percepibile nel video finale che stiamo preparando e che pubblicheremo il 3 maggio).
Nell’ultimo video del progetto ogni solista, pur suonando la stessa parte interpretata anche da altri musicisti, si farà distinguere dagli altri interpreti e contemporaneamente apparterrà ad un ensemble di solisti creando una musica unica e allo stesso tempo orchestrale.”
Così Giuseppe e Anna mi hanno raccontato la loro idea, utilizzando alcune tra le mie parole preferite: libertà, unicità e unione.
Parole che i musicisti hanno reso tangibili e reali dando forma e vita a questo progetto.
I musicisti, dimenticati da troppi esperti, non hanno dimenticato come combattere la paura, come resistere e come donare al mondo bellezza, coraggio e speranza.
L’unico modo che ho per ricambiare questo dono così prezioso è diffonderlo il più possibile e invitare i miei (pochi) lettori a darmi una mano condividendolo come se non ci fosse un domani a più non posso.
Qui gli indirizzi per guardare/ascoltare tutti i video:
#Vivaldi93vsCovid19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

2 + 4 =